22 dicembre 1990

I Mookie Blaylock aprono per gli Alice In Chains. Alla fine del set, Chris cornell sale sul palco e si unisce alla band per un paio di canzoni da Temple Of The Dog. Finisce prendendosi Eddie sulle spalle.

478134277

Chris Cornell: Avevo Eddie sulle spalle ed entrambi ci arrampicavamo sulle travi del palco. Ricordo che io correvo e lui mi urlava dietro: non doveva essere piacevole avere le spalle di un’altra persona che ti rimbalzano nello stomaco.

Jerry Cantrell: Chris era fatto così. A Seattle ci siamo sempre aiutati l’un l’altro. Non ci facevamo brutti tiri cercando di sabotare i rivali. C’era mutua ammirazione. Chris è stato grande a farlo, amava quei ragazzi.

Nancy Wilson: A Seattle c’è un senso comunitario, non c’è competizione. È illuminante, per come la vedo io. Chris Cornell avrebbe potuto cercare di oscurare Eddie dicendo: ‘No, questo è il momento dei Soundgarden’. E invece è salito sul palco e gli ha dato una mano a diventare più sicuro.

moore t

12 Novembre 1991

Jeff Ament assiste all’incontro tra i New York Knicks e i New Jersey Nets dove gioca Mookie Blaylock. “L’ho visto in un corridoio a fine partita. Ho gridato il suo nome e gli ho lanciato una maglietta. Mi ha guardato perplesso. Chissà cosa avrà pensato…”. Ament spedirà a Blaylock un disco d’oro; il cestista restituirà il favore con un paio di scarpe da tennis dorate.

 

19 Ottobre 2004

Key Arena, Seattle

Eddie e Mike si esibiscono, senza averlo annunciato, durante la tappa a Seattle del tour Slacker Uprising di Michael Monroe. Vedder suona You’ve got to hide your love away dei Beatles e Don’t be shy di Cat Stevens. Mike arriva per Master of war.

19-20 Ottobre 1996

Shoreline Amphitheatre, Mountain View, California

I PJ, con Brendan O’Brien al piano elettrico Fender Rhodes, appaiono per la terza volta al Bridge School di Neil Young, continuando una tradizione che si protrae da anni alterni dal 1992. Entrambe le sere la band suona una versione incredibilmente riarrangiata di Corduroy, mentre Porch è prposta solo il secondo giorno in chiave funk. Nothingman non veniva suonata da prima dell’uscita di Vitalogy: l’esecuzione del primo giorno verrà inserita nella compilation del 1997 The Bridge School Concerts Vol. One (Reprise).

20 Settembre 1996 (Hail Hail, Dave Letterman Show)

I Pearl Jam suonano Hail Hail in un episodio senza interruzioni pubblicitarie del Late Show with Dave Letterman della CBS. E’ la loro prima apparizione a uno show televisivo americano di seconda serata oltre a quella del Saturday Night Live. La band suona anche Leaving here sui titoli di coda, ma ne vengono mandati in onda solo pochi secondi.

20 Settembre 1992 (Drop In The Park – Warren G. Magnuson Park, Seattle)

La band mantiene la promessa fatta di recuperare lo show gratuito inizialmente previsto al Gas Works Park nel mese di Maggio e poi cancellato pochi giorni prima:

Battezzato Drop in the park, il concerto vede la partecipazione di Seaweed, Cypress Hill, Pete Droge e Jim Rose Circus Sideshow. Si presentano circa 30000 fans, 3000 dei quali si iscrivono alle liste elettorali direttamente sul posto.

Le registrazioni del concerto vengono pubblicate per la prima volta nel 2009 come parte della ristampa in versione deluxe di Ten.

Kelly Curtis: Anche il secondo tentativo di organizzare Drop in the park ci ha messi a dura prova. E’ stato difficile pianificare l’evento, ed e servito molto aiuto. Abbiamo rischiato che si trasformasse in un vero disastro. Ma alla fine è andata bene.