22 dicembre 1990

I Mookie Blaylock aprono per gli Alice In Chains. Alla fine del set, Chris cornell sale sul palco e si unisce alla band per un paio di canzoni da Temple Of The Dog. Finisce prendendosi Eddie sulle spalle.

478134277

Chris Cornell: Avevo Eddie sulle spalle ed entrambi ci arrampicavamo sulle travi del palco. Ricordo che io correvo e lui mi urlava dietro: non doveva essere piacevole avere le spalle di un’altra persona che ti rimbalzano nello stomaco.

Jerry Cantrell: Chris era fatto così. A Seattle ci siamo sempre aiutati l’un l’altro. Non ci facevamo brutti tiri cercando di sabotare i rivali. C’era mutua ammirazione. Chris è stato grande a farlo, amava quei ragazzi.

Nancy Wilson: A Seattle c’è un senso comunitario, non c’è competizione. È illuminante, per come la vedo io. Chris Cornell avrebbe potuto cercare di oscurare Eddie dicendo: ‘No, questo è il momento dei Soundgarden’. E invece è salito sul palco e gli ha dato una mano a diventare più sicuro.

moore t

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...